Dormire in treno: famolo strano!

Il post sui 5 consigli per dormire in treno è stato frutto di un’attenta osservazione che è durata per qualche settimana. A dire la verità, il mio scopo era trovare consigli utili per i pendolari. Nella realtà mi sono trovata davanti a persone che dormivano nelle posizioni più assurde, approfittando della disponibilità di posto o della disponibilità del proprio compagno di viaggio.

I più fantasiosi sono sicuramente i viaggiatori occasionali, che non potendo sfruttare una collaudata esperienza improvvisano con notevole creatività. Le loro posizioni strane però mal si combinano con il pendolarismo quotidiano, perchè in certe posizioni inizi a sentire mille dolori dopo soli 5 minuti!

Ho deciso comunque di condividere una carrellata di posizione strane, giusto per fare due risate! Ci tengo a sottolineare che tutte le foto sono state scattate nel rispetto della privacy dei viaggiatori. Nonostante alcuni di loro possano sembrare vittime di un omicidio, nessuno ha fatto loro del male!!!

Dormire in treno: posizioni strane

Dormire in treno: posizioni strane

Dormire in treno: posizioni strane

Dormire in treno: posizioni strane

Dormire in treno: posizioni strane

La mia preferita è la ragazza della prima foto che con grande maestria è riuscita a dormire per oltre un’ora raggomitolata su sé stessa!

4 thoughts on “Dormire in treno: famolo strano!

  • July 25, 2014 at 8:10 am
    Permalink

    Qualche tempo fa, in un telefilm, ho visto un aereo che doveva essere fatto esplodere da terroristi, riempiti di passeggeri già cadavere. Ecco, sicura di non aver sbagliato treno?

    Reply
    • July 25, 2014 at 8:15 am
      Permalink

      Ahahahah! Io allora sarei stata una specie di zombie che scattava foto ai cadaveri prima dell’esplosione!? 😀 Per fortuna erano tutti vivi e vegeti, ho controllato io stessa prima che scendessero dal treno.

      Reply
  • October 20, 2014 at 4:28 pm
    Permalink

    Il tuo commento sul fatto che tutti i viaggiatori stavano bene mi ha fatto venire in mente il disclaimer che si trova a volte in fondo ai film, che nel nostro caso potrebbe essere più o meno così: “Nessun pendolare è stato maltrattato durante la produzione di questo blog” 😀 😀

    Reply
    • October 20, 2014 at 4:33 pm
      Permalink

      Ahah! Sì, il senso era esattamente questo! Il punto è che alcuni sono in posizioni talmente strane e apparentemente scomode. 😉

      Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *