Firenze e i Mondiali di Ciclismo – bilancio positivo?

I Mondiali di Ciclismo che si sono svolti a Firenze sono giunti al termine. C’era grosso allarme sui disagi che l’evento avrebbe potuto causare alla viabilità cittadina a causa della chiusura di diverse strade.

Sicuramente la cosa avrà avuto qualche ripercussione e credo fosse inevitabile vista la portata dell’evento. Credo però che tutto sommato la situazione non sia mai stata troppo disagievole per i fiorentini. L’inizio almeno è stato promettente:

 

Anche io mi sono imbattuta in qualche piccola deviazione a piedi mentre facevo una passeggiata in pausa pranzo, ma alla fine non è stato affatto un problema.. ho ritrovato comunque la strada per l’ufficio!

Mondiali di Ciclismo a Firenze

Quello che invece mi è sembrato più tangibile è stato il rifacimento di alcune strade cittadine. E meno male perchè ad esempio Piazza della Stazione era difficile da percorrere anche solo a piedi da quanto era dissestata. In macchina e soprattutto in moto sembrava di essere in un frullatore!

Altra novità che è arrivata insieme ai Mondiali di Ciclismo è stata l’apertura del nuovo bici park alla stazione di Santa Maria Novella. Durante i Mondiali è stato aperto con orario no-stop ed era accessibile soltanto dalla galleria commerciale di Firenze Parcheggi, tramite le rampe di via Alamanni.

Da oggi 30 Settembre ripartiranno i lavori per la costruzione di una rampa dedicata che permetterà di accedere al bici park direttamente dal piazzale della stazione. Oltre a questo sono previsti altri lavori che verranno portati a termine entro l’autunno.

Restiamo quindi in attesa della conclusione dei lavori, sperando che le bici di pendolari e non saranno un po’ più al sicuro nel nuovo bici park!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *