Sarta – pendolare in treno

Sono quasi le sei del mattino, sto per uscire di casa per andare alla stazione. Oggi trasferta di lavoro ad Arezzo. Sono quasi pronta, manca indossare la giacca e ci siamo. Infilo le maniche, sistemo il colletto e tin… Il bottone, l’unico bottone della giacca cade a terra. Capita sempre così, quando non deve capitare!

Sarta - pendolare in treno

Elaboro velocemente un piano di azione, valutando due alternative principali: 1) mi cambio. Impossibile, manca il tempo materiale per pensare (a quell’ora del mattino) ad un nuovo outfit. 2) prendo ago e filo e mi trasformo in sarta – pendolare in treno. Ho scelto la seconda.

Salita in treno tiro fuori dalla borsa il mio kit e inizio a sistemare il bottone. Per un momento mi sono trasformata in uno dei tanti personaggi strani di cui racconto ogni tanto!

Soprattutto perchè devo confessarlo.. la mia abilità nel riattaccare il bottone non è proprio il massimo. In ogni caso, ha retto fino a fine giornata. Anzi, è ancora lì!

Missione compiuta.

2 thoughts on “Sarta – pendolare in treno

  • February 27, 2014 at 9:54 am
    Permalink

    Da qualche parte, nella rete, qualcuno starà scrivendo di una viaggiatrice che si attaccava un bottone in treno

    Reply
    • February 27, 2014 at 10:32 am
      Permalink

      Si, ci ho pensato! Mi sono davvero sentita un “personaggio strano” per qualche minuto. Non ti dico poi mentre scattavo la foto ad ago e filo..

      Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *